No. 106  2-8 luglio 2003

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
968631


29 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Attualità

Isarescu ha sciupato un’occasione per dimostrare la propria virilità
La scorsa settimana, mentre le dispute politiche si sono concentrate nella Camera dei Deputati e sulle modificazioni della Costituzione, una dichiarazione del Governatore della Banca Nazionale di Romania, avrebbe avuto tutte le possibilità di accendere un ampio dibattito pubblico. Purtroppo, così non è stato. In sostanza, invitato alla presentazione di un trattato di economia, il governatore della...

L’Occidente impara che cosa significa “Mucles!”
Di passaggio in Francia, la scorsa settimana, il premier Adrian Nastase ha scoperto con sorpresa che solo il 14% dei francesi è d’accordo con l’integrazione della Romania nell’Unione Europea. Il principale motivo di questa rifiuto? Gli zingari romeni che hanno “occupato” la Francia e i mendicati (anche in questo caso soprattutto nomadi) che infastidiscono gli abitanti delle grandi città. La visita...

Nuove regole
La settimana scorsa, alcuni italiani di Timisoara hanno potuto conoscere S.E. l’Ambasciatore d’Italia, Stefano Ronca. Il Console Generale Francesco Catania lo ha introdottto con il suo stile che sta alimentando la simpatia delle persone che fino ad oggi hanno avuto modo di conoscerlo. Un momento importante al quale ha partecipato S.E. l’Ambasciatore di Romania in Italia, Cristian Colteanu. Una ser...


L’ambasciatore Stefano Ronca, in un incontro amichevole con gli italiani del Timis
È noto che il distretto Timis è l’epicentro degli investimenti degli investitori italiani che operano in Romania. Se c’era bisogno del riconoscimento – diciamo – quasi ufficiale della situazione, questo è giunto il 26 giugno, da parte dell’ambasciatore italiano a Bucarest, Stefano Ronca. Per dare l’importanza dovuta all’evento, al nuovo ambasciatore si sono affiancati l’ambasciatore romeno a Roma,...

Una ditta italiana ristrutturerà le sculture di Brancusi a Targu Jiu
La Commissione di Valutazione del Ministero della Cultura e dei Culti ha deciso di affidare il contratto di esecuzione dei lavori di restauro delle sculture in pietra di Constantin Brancusi di Targu Jiu alla ditta Lithos SNC con sede a Venezia. L’azienda italiana ha valutato il costo dei lavori a 3,2 miliardi di lei, IVA esclusa, e una durata di 123 giorni. Ricordiamo che la seduta pubblica in cui...

Uno scienziato italiano conferma l’esistenza in Romania del primo messaggio scritto dall’uomo
Il professore italiano Marco Merlini, responsabile di un programma di ricerca che si occupa dell’apparizione della scrittura nel mondo, è stato invitato al IV Congresso di Dacologia svoltosi recentemente in Romania. Il congresso è stato organizzato da parte della Dacia Revival International Society di New York (organizzazione presieduta da Napoleon Savescu) a Bucarest, presso la sala congressi del...

Solo il 14% dei francesi appoggia l’ingresso della Romania nell’UE
L’immagine della Romania in Francia negli ultimi mesi si è degradata e attualmente solo il 14% della popolazione francese appoggia l’integrazione della Romania nell’UE, lo ha dichiarato, lo scorso fine settimana, il premier Adrian Nastase. Egli ha affermato di avere proposto al premier francese Jean Pierre Raffarin, con il quale si è incontrato la scorsa settimana a La Baule, di organizzare in Fra...

Le società romene sono molto ottimiste riguardo all’adesione all’Unione Europea
In base ad uno studio realizzato dall’Eurochambres, meno del nove per cento delle società dei dieci stati candidati dell’Europa Centro Orientale si dichiara pronto all’adesione all’Unione Europea. In questo senso, le ditte romene sembrano essere le più ottimiste, anche se rimangono le meno informate. In Romania, solo il quattro per cento degli intervistati si dichiara ben informato, si tratta del ...

Il Senato ha approvato l’ordinanza d’urgenza relativa al silenzio assenso
L’assemblea del Senato ha adottato, la scorsa settimana, a larga maggioranza, l’ordinanza d’urgenza relativa alla procedura del silenzio assenso, che servirà quale metodo alternativo per la concessione o il rinnovo delle autorizzazioni concesse dalle autorità dell’amministrazione pubblica. I senatori hanno accolto tutti gli ammendamenti votati dalla Commissione giuridica. Gli emendamenti respinti ...

Un liberale di vecchio stampo
Il senatore del PNL Mircea Ionescu Quintus (ex presidente del partito) è scontento di essersi dovuto obbedire alla decisone della formazione politica di cui è membro e rinunciare ad esprimere il suo voto in occasione dell’investitura del nuovo Governo da parte del Parlamento. Mircea Ionescu Quintus ha spiegato che il ruolo di un parlamentare, come insegnatogli da suo padre, ex presidente della Cam...

Il PD accusa il PSD di macchinazioni “finanziario-elettorali”
Il deputato del PD Ioan Onisei ha accusato, la scorsa settimana, Octav Cozmanca di avere firmato, quando era ministro dell’Amministrazione Pubblica, un protocollo con il presidente della Banca Commerciale Romena, Nicolae Danila, in base al quale gli eletti locali del PSD hanno accesso, “in modo occulto”, a crediti per le infrastrutture locali. Onisei sostiene che Cozmanca avrebbe messo a punto que...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro