No. 250  4-10 ottobre 2006

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
961054


24 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Attualità

Romania, membro della UE dal primo gennaio 2007
All’inizio della scorsa settimana, il presidente della Commissione Europea (CE), Jose Manuel Barroso, presentando al Parlamento Europeo le conclusioni del rapporto della Commissione riguardo Romania e Bulgaria, ha affermato che i due paesi hanno trovato le risposte corrette per i problemi segnalati dalla Commissione nel rapporto dello scorso maggio. Il presidente della CE ha precisato però che nel...

Un rischio: L’immaturità della classe politica
Subito dopo l’annuncio della decisione della Commissione Europea riguardo l’accoglimento della Romania nella UE il primo gennaio 2007, diverse voci, sia all’interno sia all’esterno del paese, hanno ricordato un aspetto essenziale per l’integrazione: il primo gennaio 2007 non rappresenta la fine del percorso. Chi non la pensa così, si sbaglia di grosso e rischia di andare incontro a sorprese poco p...

L’Enel investirà 204 milioni di euro per produrre energia eolica a Tulcea
La compagnia italiana Enel svilupperà a Tulcea, nei prossimi tre anni, un progetto di produzione energetica eolica, nel quale investirà 24 milioni di euro, ha dichiarato il presidente della Enel Banat e della Enel Dobrogea, Brunello Botte. L’investimento sarà di tipo greenfield. “Abbiamo iniziato un progetto di energia eolica a Tulcea. Questo è il nostro primo progetto in energia rigenerabile. In ...

Laura Codruta Kovesi, prima donna a capo della Procura Generale di Romania
Il ministro della Giustizia, Monica Macovei, ha proposto, la settimana scorsa, il procuratore Laura Codruta Kovesi per la carica di procuratore generale della Procura presso l’Alta Corte di Cassazione e Giustizia. Il magistrato Laura Codruta Kovesi ha 33 anni e la passione per la giustizia è di famiglia, sua padre, infatti, è primo procuratore presso il Tribunale di Medias. L’ultimo caso risolto d...

Parteneriato d’affari romeno-italiano
La scorsa settimana, la Camera di Commercio e Industria e Agricoltura di Timisoara, in collaborazione con il Centro Estero Camere di Commercio Lombarde di Milano, ha organizzato un parteneriato d’affari romeno-italiano. All’evento hanno preso parte 5 ditte italiane attive nei settori agro-alimentare, meccanico e tessile e 31 aziende romene. Come precisato da Michele Canovi, rappresentante del Cent...


Un’altra mossa a sorpresa marca Traian Basescu
Traian Basescu è riuscito di nuovo, la scorsa settimana, a lasciare il mondo della politica senza parole, proponendo il senatore del PSD George Cristian Maior a capo del Servizio Romeno Informazioni e il consigliere Claudiu Saftoiu, alla guida del Servizio Informazioni Estere (SIE). L’iniziativa del presidente ha molte possibilità di successo, poiché oltre dal suo partito del cuore, il PD, sarà so...

La nomina di George Maior divide il Partito Sociale Democratico in due correnti
La nomina di George Maior a capo del SRI ha diviso il PSD in due. Irritato che non si sia discusso della questione, il presidente dell’organizzazione di Bucarest del PSD, Sorin Oprescu, ora chiede spiegazioni. “Attendo di essere informato in modo chiaro su come sono andate le cose. Come posso spiegare ai soci della mia sezione che si è trattato di un’abile mossa del PSD, quando invece si ha l’impr...


CNSAS ha “mondato” il presidente Basescu
Il Collegio Nazionale per lo Studio degli Archivi della Securitate (CNSAS) si è piegato al presidente Traian Basescu e l’ha dichiarato innocente rispetto alle accuse di avere collaborato con la Securitate, l’ex polizia politica comunista. In una delle sedute della scorsa settimana, i membri del Collegio hanno deciso all’unanimità che il capo dello stato ha un passato “candido”. Sebbene le istituzi...

Teodor Atanasiu rimane sospeso
Il ministro della Difesa, Teodor Atanasiu, rimane sospeso dal suo incarico, a seguito del verdetto pronunciato la scorsa settimana dai magistrati della Corte d’Apello di Bucarest. La Corte ha esaminato il ricorso di Teodor Atanasiu presentato contro il decreto del presidente che l’ha sospeso dalla carica ministeriale. La decisione della Corte d’Appello di Bucarest può essere impugnata in Tribunale...

Geoana: Il voto anticipato alla portata del PSD
Il presidente del PSD, Mircea Geoana, cerca di rilanciare il ruolo del suo partito sulla scena politica romena, dopo la nomina di George Maior alla direzione del SRI. Da quando il PSD ha la grossa occasione di avere un capo dei servizi segreti, Geoana sostiene che il suo partito potrà arbitrare la disputa sorta nella coalizione sul tema delle elezioni anticipate. “Questo governo esaurisce il suo m...

Theodor Stolojan gioca duro nella partita con i leader del PNL
L’organizzazione del PNL del secondo settore Bucarest ha rinviato, la scorsa settimana, l’adozione di una decisione in merito all’esclusione dal partito di Theodor Stolojan, sebbene la filiale di Bucarest, guidata da Ludovic Orban, avesse raccomandato di esprimere parere favorevole. Il consigliere presidenziale si è presentato alla seduta che ne doveva decidere l’espulsione dal partito per difende...

Seminari organizzati da Unimpresa
La territoriale Bucarest di Unimpresa Romania ha programmato due seminari nei prossimi mesi su due temi di assolutà attualità:
– Outsourcing diretto: opportunità di sviluppo in Romania
il 9 novembre 2006 curato dal consigliere Tomasi con il supporto del consigliere Reppele
e
– Energia elettrica e Gas: l’ottimizzazione dei costi e il servizio per le nostre aziende

La nomina dei vertici dell’ARIS, frenata dai calcoli politici
Decapitati circa un mese fa, a seguito della vergognosa lite pubblica tra la presidentessa Anna Maria Cristina la sua vice Gabriela Vasile, i vertici dell’Agenzia Romena per gli Investimenti Stranieri (ARIS) continuano a tutt’oggi a funzionare ad interim. Secondo i funzionari dell’istituzione, l’assenza delle due ex responsabili è irrilevante e le attività quotidiane dell’ARIS continuano a svolger...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro