No. 270  7-13 marzo 2007

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
961030


26 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Attualità

La Romania rivuole i lavoratori emigrati in Europa
Il premier Calin Popescu Tariceanu coordinerà un gruppo speciale di lavoro allo scopo di fare rientrare nel paese gli emigranti romeni. La decisione di costruire un nucleo interministeriale per far rientrare i romeni emigrati all’estero è stata adotata la scorsa settimana dal premier. Si ipotizza di erogare degli incentivi che vanno dal salario, a benefici vari di trasporto e formazione. Inoltre, ...

Un grosso problema: la mentalità
Il premier Tariceanu ha annunciato la “creazione di un gruppo interministeriale” per riportare a casa i lavoratori romeni sparsi per l’Europa, esibendo una faccia seria e impensierita, tanto da suggerire una certa preoccupazione. L’effetto è stato immediato. I mass media romeni hanno reagito esattamente come atteso dal premier: hanno frugato negli archivi alla ricerca di vecchi sondaggi su questo ...

Fotografie di monumenti e reperti archeologici della Dobrogea, in mostra a Roma
Il Museo di Storia Nazionale e Archeologia di Costanza, inaugurerà alla fine di marzo, presso l’Accademia di Romania di Roma, una mostra fotografica. Il direttore del museo di Costanza, Constantin Chera, ha spiegato che alla mostra parteciperanno l’Istituto di Ricerca Eco-Museale di Tulcea e l’Istituto di Archeologia di Bucarest. Il museo presenterà immagini fotografiche che illustrano i monumenti...

Nel segno di Manzù, disegni, incisioni, affiches – a Sibiu
La Giunta provinciale di Bergamo ha approvato la realizzazione della mostra di Giacomo Manzù, dal titolo “Nel segno di Manzù, disegni, incisioni, affiches – a Sibiu, al Museo Brukenthal, in Romania, dal 12 al 31 marzo 2007. Sibiu, provincia gemellata con Bergamo, si trova nel centro della Romania, entrata a far parte dell’Unione europea dal primo gennaio 2007 come nuovo stato membro. Sibiu è inolt...

Missione operatori romeni a Napoli su invito della Casartigiani
La settimana dal 5 al 9 marzo andrà a Napoli una missione di operatori romeni del settore della distribuzione di prodotti tessili - abbigliamento, per partecipare ad una serie di azioni svolte in occasione della mostra “Mediterranean Fashion Week”, Vesuvio Expo - Ercolano (mostra espositiva, incontri B2B e workshop). La missione e organizzata dalla Casartigiani Napoli con l’Ufficio ICE di Bucarest...

Lavoratori ungheresi per le ditte italiane della provincia di Arad
Due aziende italiane della Zona Industriale di Turnu, provincia di Arad, hanno deciso di cercare lavoratori in Ungheria, perché nelle zone vicine alle fabbriche non trovano più personale disponibile. Le ditte italiane hanno bisogno di almeno 1.000 lavoratori, per fabbricare impianti elettrici e ornamenti per auto. Inizialmente, gli investitori assumeranno 100 lavoratori provenienti dal paese unghe...

Cultura italiana a Bucarest
La scorsa settimana, l’Istituto Italiano di Cultura è stato implicato in diverse manifestazioni culturali. La prima di queste è stata la presentazione del volume di poesie “Oltre il labirinto: l’abisso o le stelle”, dell’ambasciatore d’Italia a Bucarest Daniele Mancini, organizzata presso sede dell’Unione Scrittori di Romania. Il secondo avvenimento ha avuto luogo a Palazzo Sutu dove è stata inaug...

Missione operatori romeni alla Fiera PLASTech
L’Ufficio ICE di Bucarest con l’ASSOCOMAPLAST (Associazione Italiana Produttori Macchine Lavorazione Plastica) ed E.R.F. (Ente Regionale Fiere) delle Marche organizza una missione di operatori romeni nel settore della lavorazione della plastica per visitare la fiera PLASTech di Ancona nel periodo 9 - 12 marzo 2007. La Fiera, giunta alla seconda edizione, presenta tecnologie innovative per la lavor...


L’ambasciatore Daniele Mancini in visita a Galati e Braila
Sua eccellenza Daniele Mancini, ambasciatore d’Italia a Bucarest, ha continuato al sua campagna di raccolta d’informazioni riguardo le potenzialità economiche offerte dai vari distretti della Romania per i potenziali investitori italiani. Sua eccellenza ha proseguito la propria politica che mira a convincere, i rappresentanti delle autorità locali romene della necessità di attrarre investimenti it...

La Camera di Commercio Italiana per la Romania cambia sede
Dal 6 di marzo la CCIpR avrà la nuova sede nella centralissima Strada Franceza 13, nel centro storico di Bucarest. “La scelta di trasferire i nuovi uffici nasce da una esigenza pratica, vista la crescita della nostra attività sia in termine di soci sia in termini di servizi, ma vuole essere anche un chiaro segnale di sviluppo: strada Franceza sarà di fatto la prima strada rinnovata nel centro stor...

Investitori italiani vogliono costruire fabbriche al posto delle miniere nella Valle dello Jiu
Le miniere chiuse e sanate nella Valle dello Jiu interessano gli investitori stranieri. Dall’inizio dell’anno le autorità della zona ricevono telefonate da parte di imprenditori interessati a prendere in concessione terreni su cui aprire delle attività. Il vicesindaco di Petrosani, Tiberiu Iacob Ridzi, ha dichiarato che ampie superfici dell’ex miniera Dalja sono state date in concessione ad invest...

Massimo Pollio, a Slatina
Il console onorifico della Romania di Genova ha visitato la scorsa settimana Slatina. Massimo Pollio ha incontrato il prefetto del distretto Olt, Octavian Popescu ed ha discusso dell’intenzione manifestata da alcuni imprenditori italiani di investire nella provincia. Secondo un dispaccio ufficiale, a seguito della recente visita in Italia del prefetto dell’Olt, diverso imprenditori liguri hanno co...

Delegazione di Bari, ad Arad
Una delegazione della provincia di Bari, guidata da Onofrio Sisto, vicepresidente della Provincia di Bari, è stata ricevuta la scorsa settimana, dal sindaco della città di Arad, Gheorghe Falca, e dal vicepresidente del Consiglio Provinciale di Arad, Gavril Buza. Durante l’incontro è stata fatta una valutazione della situazione economico-sociale della parte ovest della Romania, in vista di stabilir...

Una ditta italiana vuole produrre “energia elettrica verde” a Suceava
Un’azienda italiana è pronta ad investire nella provincia di Suceava per produrre “energia elettrica verde”. Si tratta di Green Energy Target, che vuole realizzare un “campo di centrali eoliche “per produrre energia pulita a basso costo. I rappresentanti di questa società hanno già avuto un primo contato con le autorità provinciali per esporre le proprie intenzioni. “Ieri, 26 febbraio, abbiamo ric...

Il voto uninominale: tutti lo chiedono, nessuno lo vuole
Sebbene rilanciato in modo così spettacolare dal presidente Basescu, mediante la richiesta di organizzare un referendum, il voto uninominale rimane un semplice argomento di discussione. In teoria, quasi tutti i partiti sostengono il cambiamento del sistema elettorale, in pratica però nessuno ha fretta di applicarlo. Il parto Democratico ha dissotterrato recentemente il tema del voto uninominale. I...

Traian Basescu vuole promuovere personalmente il voto uninominale “di provincia in provincia”
La scorsa settimana, durante un incontro con i rappresentanti della società civile sul tema del voto uninominale, il presidente Traian Basescu si è dichiarato irritato dal tentativo messo in atto dal Parlamento per impedire la convocazione di un referendum sul tema dell’introduzione del voto uninominale. “Il Parlamento a volte si pone al di sopra della legge e della Costituzione”, si è lagnato Bas...

Basescu e Tariceanu s’incontrano, ma non si guardano né si parlano
All’inizio della scorsa settimana, il presidente Traian Basescu ed il premier Calin Popescu Tariceanu hanno partecipato, per rispettare la tradizione, tutti e due, alla seduta di bilancio per l’attività svolta nel 2006 dal Ministero dell’Amministrazione e degli Interni (MAI). Seduti portino l’uno a fianco all’altro, i due non si sono nemmeno salutati, né si sono rivolti la parola, anzi hanno fatto...


Il Senato ha approvato l’esenzione d’imposta per il profitto reinvestito
L’Assemblea del Senato ha adottato, la scorsa settimana, con 45 voti “a favore”, 27 voti “contrari” e due astensioni, la proposta legislativa iniziata dal PC relativamente all’esenzione d’imposta per il profitto reinvestito. La legge ha carattere ordinario ed il Senato è la prima Camera che si è espressa. Il progetto approvato dai senatori, proposto dai conservatori nel 2005, modifica il Codice Fi...

Vosganian: La Romania quest’anno otterrà fondi europei per 100 milioni di euro
La Romania, nella seconda metà dell’anno, assorbirà quest’anno circa 100 milioni di euro di fondi erogati dall’Unione Europea, dei circa 30 miliardi di euro disponibili fino al 2013, lo ha dichiarato il ministro dell’Economia e del Commercio, Varujan Vosganian. “Nella seconda metà di marzo sarà finalizzata la documentazione necessaria per accedere a questi fondi, poi cominceremo a pubblicizzare qu...

Meglio il lavoro nero all’estero che un salario basso in Romania
Un romeno su cinque partirebbe domani per lavorare all’estero al nero. È quanto risulta da uno studio di, Daedalus Consulting realizzato su un campione di 1.120 persone provenienti da centri urbani Solo una percentuale insignificante accetterebbe di lavorare in condizioni peggiore di quelle presenti in Romania. La maggioranza dei romeni crede che con l’ingresso nella Comunità Europea molti lavorat...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro