No. 311  13-19 febbraio 2008

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
968423


25 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Attualità

Importante per i nostri lettori! Il nostro giornale può essere acquistato anche nelle rivendite della stampa INMEDIO in tutta la Romania (aeroporti e supermercati).
...

Basescu ha convenuto con Sarkozy di appoggiare l’ingresso di Gas de France nel progetto Nabucco
Il presidente Traian Basescu la scorsa settimana ha dichiarato alla fine dell’incontro con il suo omologo francese, Nicolas Sarkozy, di avere convenuto sulla necessità di associare la compagnia di stato Gas de France al progetto Nabucco. I due capi di stato hanno firmato un documento relativamente all’applicazione di un parteneriato strategico tra i due paesi per sviluppare le relazioni economiche...

Le Figaro: La partnership Bucarest-Parigi potrebbe portare all’acquisto di una centrale nucleare
La partnership strategica concluso la scorsa settimana dal presidente francese Nicolas Sarkozy e da quello romeno, Traian Basescu, potrebbe essere seguita, nel settore nucleare, dall’acquisto di una centrale nucleare, la seconda della Romania, in cui si utilizzerebbe tecnologia europea. È quanto si legge sull’edizione on-line de Le Figaro. Il documento quadro è teso a consolidare le relazioni tra ...

La Camera di Commercio di Bucarest si è ritirata dalla struttura nazionale
La Camera di Commercio e Industria del municipio di Bucarest (CCIB) si è ritirata dalla Camera Nazionale rinunciando alla qualità di membro di questa struttura, dopo che la Camera di Commercio e Industria di Romania (CCIR) ha chiesto alla sede di Bucarest di restituire l’intero patrimonio posseduto in modo illegale. “Visto che con l’ingiunzione inviata l’8 gennaio del 2008 dai vertici della CCIR, ...

Il voto del Parlamento per la cessione di Automobile Craiova, solo dopo la decisione della CE
Fonti politiche affermano che il voto finale del Parlamento sul progetto di legge riguardante la privatizzazione di Automobile Craiova avrà luogo solo dopo la pubblicazione della decisione della Commissione Europea, anche se il Senato presto riaprirà le discussioni su questo tema. “Le due parti stanno riprendendo le procedure, affinché, in caso di decisione favorevole della CE, Ford entri in posse...


Il Governo avrà una politica salariale prudente e taglierà delle spese
Il Governo quest’anno applicherà una politica salariale prudente, senza “regali elettorali” che potrebbero rilanciare l’inflazione e inoltre taglierà alcune spese per evitare i “derapage” dello scorso anno. Lo ha annunciato, la scorsa settimana, il premier Tariceanu, durante una conferenza stampa tenuta assieme al governatore della banca centrale e al ministro dell’Economia e delle Finanze. Il pri...

Tariceanu, contattato dal gruppo Daimler, ha chiesto ai suoi ministri di identificare dei siti per gli investimenti
I vertici del gruppo Daimler hanno illustrato al premier Tariceanu la loro intenzione di aprire una fabbrica di automobili in Romania e il primo ministro ha subito chiesto ai suoi ministri di elaborare una lista di luoghi adatti a questo investimento. “Il premier è stato contattato telefonicamente dai rappresentanti della Daimler ed ha trasmesso a più persone dei ministri implicati in simili proge...

L’incontro dei ferrovieri con il ministro dei Trasporti, chiuso senza risultati concreti
L’incontro tra i leader dei sindacati delle ferrovie e il ministro dei trasporti si è concluso senza risultati concreti, ma i sindacalisti sperano che al prossimo incontro si potranno individuare delle soluzioni per aumentare i salari di modo che non si debba ricorrere allo sciopero generale. I rappresentanti dei sindacalisti del trasporto ferroviario avranno delle discussioni anche nei prossimi g...

A Snagov passa il referendum per la costruzione del centro Grand Prix
Gli abitanti delle cinque frazioni del comune di Snagov hanno deciso, attraverso il referendum organizzato domenica scorsa, di costruire su un vecchio pascolo un circuito automobilistico, spazi commerciali, showroom, ristoranti, bar e un hotel a quattro stelle. L’investimento costerà circa 300 milioni di euro. Il sindaco di Snagov, Apostol Musat, ha dichiarato che il referendum si è presentato il ...


Vosganian: Basescu lancia segnali contradditori rispetto alle relazioni tra Romania e Russia
Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Varujan Vosganian, ha dichiarato, martedì scorso, che la Romania trasmette alla Russia dei segnali contradditori “dai livelli più alti dello stato”, a causa del presidente Traian Basescu. “Romania trasmette segnali molto contradditori ad alto livello verso la Russia”, ha detto Vosganian, al rientro da Vienna, dove aveva partecipato alla riunione per appro...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro