No. 326  4-10 giugno 2008

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
968229


30 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Attualità

Importante per i nostri lettori! Il nostro giornale può essere acquistato anche nelle rivendite della stampa INMEDIO in tutta la Romania (aeroporti e supermercati).
...

Elezioni locali: poche sorprese e tanto astensionismo
Il doppio scrutinio per le elezioni provinciali e comunali non ha portato grosse sorprese nelle maggiori città della Romania. Una sola eccezione, ma importante, a Bucarest, Nella capitale, infatti, il candidato indipendente Sorin Oprescu (ex PSD) è in testa nello scrutinio e arriverà al ballottaggio con il democratico Blaga. Il voto di domenica ha anche segnato la fine politica del partito naziona...

Turisti attenti: In Romania si ruba e i tassisti fanno la cresta
Borseggiatori, tassisti che non usano il tassametro, cani randagi, sorprese spiacevoli alla lettura del conto nei ristoranti e guida pericolosa in città sono tra le cose che attendono i turisti stranieri che arrivano in Romania, secondo la guida Lonely Planet. Le guide Lonely Planet, acquistate lo scorso anno da BBC Worldwide, includono circa 500 titoli in varie lingue internazionali. Alcuni volum...

Vosganian invita le autorità a non fare dichiarazioni sulle discussioni avute con gli investitori
Presente a Timisoara per la firma di un accordo che porterà nella città romena un credito di 5 milioni di euro da parte del Governo tedesco per il recupero di alcuni palazzi storici, il ministro dell’Economia e delle Finanze, Varujan Vosganian, ha dichiarato, in una conferenza stampa, che i rappresentanti dello stato dovrebbero evitare di divulgare commenti in relazione alle discussioni bilaterali...

Imprese piemontesi in Romania incontro a giugno
Per le imprese piemontesi nel mese di giugno sarà organizzato un incontro per illustrare alcuni aspetti fondamentali della programmazione e gestione dei Fondi Strutturali in Romania. Si tratteranno questioni attinenti alla eleggibilità dei soggetti beneficiari, azioni ed attività finanziabili, modalità di erogazione dei fondi. L’evento sarà focalizzato sui programmi operativi per lo sviluppo di am...

Investimenti per 21 milioni di euro per il terminal del Porto di Costanza
L’amministrazione dei Porti Marittimi di Costanza ha investito circa 21 milioni di euro per la costruzione di terminale per chiatte con una capacità di 10 milioni di tonnellate di merce: Il progetto è stato consegnato la scorsa settimana al Ministero dei Trasporti. La realizzazione del terminal è stata determinata dalle previsioni relative alla crescita del traffico delle merci trasportate dalle c...

Gara di appalto per la costruzione di ospedali
Il Ministero della Salute Pubblica ha aperto la gara di appalto per la costruzione di 32 ospedali nei prossimi quattro anni. Le italiane Astaldi e Inso Sistemi (un gruppo composto da tre aziende ) si sono qualificate per la realizzazione del nuovo ospedale di Arad. La documentazione presentata dalle due aziende è ora la vaglio di una commissione tecnica di esperti. Il nuovo ospedale provinciale di...

L’FMI ha costantemente commesso degli errori di valutazione sull’economia romena
Il Fondo Monetario Internazionale ha commesso degli errori di valutazione sull’economia romena e le preoccupazioni di questa istituzione sono sempre state smentite quando si è affermato che la Romania non sarebbe stata capace di gestire i problemi di natura macroeconomica. È quanto ha affermato la scorsa settimana il premier Tariceanu durante un intervento alla televisione pubblica. Tariceanu ha d...

Mircea Geoana: Il Governo Tariceanu impazzito sul tema dell’energia
Secondo Mircea Geoana, il presidente del Partito Socialdemocratico, il Governo Tariceanu “è impazzito sul tema dell’energia mette ordini contraddittori relativamente al tema della Compagnia Nazionale del Carbon Fossile (CNH). L’ex ministro ha rilasciato queste dichiarazioni proprio nella zona mineraria dello Jiu. “Il Governo non sa che fare con la Compagnia Nazionale del Carbon Fossile. Avrebbe bi...


Il premier romeno Tariceanu prossimamente in Italia
Il premier romeno Calin Popescu Tariceanu ha annunciato una sua prossima visita in Italia e ha respinto l’immagine delle baraccopoli per raffigurare la Romania. “La Romania non è quella mostrata da chi abita in tende alle periferie di Roma, ma è un paese con valori reali, educazione sana e grande potenziale”, ha dichiarato Tariceanu, intervenendo a Vaslui a un convegno sul tema “La Romania in un’E...


Basescu: Dobbiamo adottare l’euro entro il 2014
Il presidente Traian Basescu ha dichiarato, la scorsa settimana, che la Romania deve introdurre entro il 2014 l’euro. La dichiarazione è stata rilasciata durante una conferenza dedicata all’applicazione della strategia di Lisbona in Romania. All’incontro hanno preso parte anche il commissario europeo Leonard Orban, i ministri delle Finanze e degli Esteri, Varujan Vosganian e, rispettivamente, Laza...


David: Il rapporto di giugno della CE sarà positivo
Il rapporto che la Commissione Europea pubblicherà alla fine di giugno sui progressi della Romania e della Bulgaria nella lotta alla corruzione e alla criminalità sarà “positivo” e “realistico”, almeno per quanto riguarda Bucarest. È questa la convinzione del ministro degli Interni romeno Cristian David, a Bruxelles per partecipare ad un seminario anti-corruzione al Parlamento Europeo. “Sono fiduc...

Combustibili verdi con finanziamenti europei
La corsa alla produzione dei carburanti d’origine vegetale conquista l’interesse crescente dei paesi dell’Est. Dopo Ungheria e Slovenia anche la Romania dichiara di voler puntare alla produzione dei biocarburanti, informa il sito www.ecoage.it. Si potrebbe parlare di nuova cultura verso lo sviluppo sostenibile e di crescente sensibilizzazione dei nuovi paesi della UE. Le ragioni però, a ben guarda...

La Romania ed altri paesi dell’Europa Orientale chiedono di riscrivere i regolamenti sulle emissioni CO2
Romania ed altri paesi membri UE dell’ Europa dell’Est chiedono, su iniziativa dell’Ungheria, di riformulare i regolamenti dell’Unione Europea in relazione alle emissioni di diossido di carbonio e che siano riconosciuti i progressi significativi registrati da questi stati prima dell’adesione. La Commissione Europa ha stabilito che le emissioni di gas serra dovranno diminuire rispetto al valore del...


Nicolescu: La mancanza di manodopera, il più grosso problema per le imprese romene
Il presidente del Consiglio Nazionale delle Imprese Piccole e Medie di Romania (CNIPMMR), Ovidiu Nicolescu, ha dichiarato, la scorsa settimana, ad Arad, che il grosso problema delle imprese romene è la mancanza di manodopera e la scarsa specializzazione. Secondo il presidente del Consiglio Nazionale delle Imprese Private Piccole e Medie di Romania, Ovidiu Nicolescu, la mancanza di lavoratori e il ...

L’ARB chiede ai fornitori di servizi di trasmettere dati all’Ufficio del Credito
Le banche proporranno alle autorità di permettere ai fornitori di servizi di comunicare all’Ufficio del credito informazioni sui clienti. É quanto prevede una decisione formulata dall’Associazione Romena delle Banche (ARB), ha dichiarato, martedì scorso, il presidente dell’associazione, Radu Ghetea. “Nell’ultimo Consiglio di Amministrazione della ARB, i membri hanno deciso all’unanimità di operare...

Conclusa la missione in Romania di Confagricoltura
Si è conclusa la missione imprenditoriale italiana in Romania che, dal 18 al 22 maggio, nell’ambito del Progetto integrato ICE-Confagricoltura, ha dato modo a diverse aziende italiane di raccogliere informazioni sulle opportunità per gli investimenti e le attività commerciali nel settore agricolo. “L’agricoltura è un settore in cui sono già attivi numerosi imprenditori italiani che gestiscono azie...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro