No. 303  5-11 dicembre 2007

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
968423


30 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Economia


Vosganian: MEF e AVAS promuoveranno dei progetti ambiziosi per ristrutturare il settore energetico
Il ministro dell’Economia e delle Finanze ha dichiarato, durante una conferenza stampa sostenuta a Alba-Iulia, che il suo ministero e l’Autorità per la Valorizzazione dei Beni dello Stato (AVAS) ha degli ambiziosi piani per la ristrutturazione e la modernizzazione del sistema energetico della Romania. Vosganian ha detto che questi progetti avranno un grosso impatto sulla Romania, sia dal punto di ...


Dopo il rincaro dei foraggi, ora, l’aviaria minaccia i profitti degli allevatori
L’apparizione di un focolaio di influenza aviaria nel Delta del Danubio non sta danneggiando il business dei produttori e degli allevatori del settore, ma la diffusione del virus potrebbe provocare nuove perdite in un’industria in cui i guadagni sono già stati limitati dall’aumento dei prezzi del foraggio in tal senso. Le autorità sanitarie-veterinarie hanno confermato mercoledì scorso di avere id...

KazMunaiGaz ha versato il denaro per il 75% di Rompetrol
L’operazione con cui KazMunaiGaz ha acquistato il 75% delle azioni del gruppo petrolifero Rompetrol si è chiusa mercoledì scorso. La società del Kazahstan, infatti, ha versato integralmente la somma pattuita per il trasferimento dei titoli. “Oggi la transazione sottoscritta tra Rompetrol Holding Elvetia e KazMunayGaz, che ha per oggetto il 75% delle azioni emesse dal gruppo Rompetrol, è stata chiu...


Florin Georgescu: La volatilità del leu continuerà a rimanere elevata in entrambi i sensi
Il corso di cambio continuerà ad essere elevato e nel prossimo periodo registrerà delle oscillazioni significative, mentre l’influsso del denaro inviato dai romeni che lavorano all’estero supererà il volume delle importazioni e le scadenze per il loro pagamento Lo ha dichiarato la scorsa settimana il vicegovernatore della BNR, Florin Georgescu. “La volatilità si manifesterà, in entrambi i sensi. Q...

Ghetea: I crediti verso i cittadini verso la saturazione, le banche guardano alla PMI
Le banche concentreranno le loro attività sempre di più sul finanziamento delle piccole e medie imprese, man mano che il credito al consumo si saturerà. Lo ha dichiarato il presidente dell’Associazione Romena delle Banche (ARB), Radu Gratian Ghetea. “Il retail si saturerà perché la domanda sta per essere coperta dall’offerta, e le banche dovranno cercare altri sbocchi, il primo è quello delle PMI”...

Basescu: Interverrò per eliminare le restrizioni illogiche che limitano l’ingresso delle banche in Romania
Il presidente Traian Basescu ha dichiarato, a Madrid, che, se esistono delle restrizioni illogiche in merito all’ingresso delle banche straniere in Romania, egli farà di tutto per eliminarle. Basescu a partecipato a Madrid, nella seconda visita di stato che effettua in Spagna, ad un dibattito con i rappresentanti dell’organizzazione “Foro nuevo economia”. In merito ai problemi affrontati da alcune...

Gli esercizi pubblici che vendono alimenti hanno bisogno di una licenza rilasciata dal ministero dell’Agricoltura
Ristoranti, pizzerie, fast-food, ma anche i bar, le mense, le pasticcerie e le osterie avranno bisogno di ottenere una licenza di fabbricazione dal ministero dell’Agricoltura, se desiderano vendere i loro prodotti ad altri esercizi commerciali. Il nuovo regolamento è incluso in un progetto elaborato dal ministero dell’Agricoltura, che sostituirà l’atto normativo del 2003 riguardante l’ottenimento ...

CE attende nuovi documenti dall’AVAS per la privatizzazione di Electrica Muntenia Sud
La Commissione Europea ha chiesto al gruppo italiano Enel e all’Autorità di Valorizzazione delle Attività dello Stato (AVAS) nuovi documenti riguardanti Electrica Muntenia Sud. La documentazione, secondo quanto riferito dal vicepresidente dell’AVAS Lazslo Gyerko, sarà spedita all’istituzione europea entro la prossima settimana. La Commissione Europea è stata avvertita a metà del mese novembre in m...

Il Consiglio dell’Energia, su richiesta di Austria e Romania, include il progetto Nabucco nel programma di discussione
Il Consiglio dell’Energia, che riunisce i ministri dell’energia degli stati membri della UE, ha accetto, su richiesta di Romania e Austria, l’introduzione sull’Agenda di lavoro il progetto Nabucco, in cui sono implicati i due stati, che riguarda il trasporto del gas dall’Asia Centrale all’Europa. “Abbiamo chiesto al nostro delegato presso la UE per i problemi energetici di trasmettere questa richi...

Gli agricoltori che lavorano su piccole superfici rischiano di non ricevere più sovvenzioni
Gli agricoltori dell’Unione Europea che lavorano terreni di piccole dimensioni potrebbero non ricevere più sovvenzioni. La Commissione Europa, infatti, ha proposto di aumentare le superfici minime per ottenere i fondi destinati all’agricoltura. “La Commissione Europea propone l’introduzione di limiti nella concessione di sovvenzioni, mediante la modificazione dei livelli minimi e massimi concessi....

I ministri dell’Agricoltura della UE accolgono favorevolmente il progetto di riforma del sistema delle sovvenzioni
I ministri dell’Agricoltura della Unione Europea hanno accolto favorevolmente il progetto di riforma della politica agricola, che prevede l’aumento degli investimenti da parte degli stati membri nello sviluppo rurale, e la fissazione di tetti per le sovvenzioni destinate agli agricoltori. Il commissario per l’Agricoltura Mariann Fischer Boel ha presentato, la scorsa settimana, un’analisi della Pol...

BIRS accorda alla Romania un prestito del valore di 47,7 milioni di euro per il settore agricolo
La Banca Internazionale per la Ricostru-zione e lo Sviluppo (BIRS) accorderà un prestito di un valore di 47,7 milioni di euro per la Romania, allo scopo di completare o finanziamenti erogati dall’Unione Europea per la ristrutturazione dell’agricoltura. Il prestito della BIRS, istituto che fa parte della Banca Mondiale (BM), è stato approvato, mercoledì corso, da parte del Consiglio dei Direttori E...

Vosganian: La Romania senza siccità avrebbe avuto crescita all’8% e inflazione al 4%
La crescita economica nel 2007 sarebbe stata del 8%, mentre l’inflazione al 4-4,2%, se non si fosse stato l’effetto della siccità. Lo ha dichiarato, la scorsa settimana, a Cluj-Napoca, il ministro dell’Economia e delle Finanze, Varujan Vosganian. “Ho fatto un’analisi da cui, eliminando gli effetti della siccità, risulta che la Romania avrebbe avuto una crescita dell’8% nel 2007. Visto che la produ...

La raccolta di mais della Romania nel 2007 al più basso livello degli ultimi 18 anni
La Romania ha raccolto, dall’inizio del 2007, una quantità totale di 3,5 milioni di tonnellate di mais, sul 96% della superficie coltivata. Il Ministero dell’Agricoltura ha annunciato che si tratta del più basso livello degli ultimi 18 anni. La siccità prolungata della scorsa estate ha danneggiato la raccolta dei cereali, causando dei grossi problemi riguardo la crescita dei prezzi la crescita dei...

Il produttore di olio Monini, nei prossimi due anni, vendite raddoppiate e ricavi per 1,2 milioni di euro
Il produttore d’olio Monini intende raddoppiare le proprie vendite in Romania, portandole a 1,2 milioni di euro, entro la fine del 2009. Lo dichiarato il responsabile per l’export, Umberto Villa. “Entro la fine dell’anno, potremmo riuscire a vendere in Romania circa 400.000 litri d’olio, per un valore di circa 600.000 euro”, ha affermato Umberto Villa. Monini distribuisce i suoi prodotti in Romani...

I rendimenti nominali offerti dai fondi pensione potrebbero essere più alti del previsto
I rendimenti dei fondi che i fondi pensione offriranno nel primo periodo potrebbero essere più alti di quanto previsto inizialmente e le società potrebbero focalizzarsi su strumenti a breve termine e non su quelli a lungo termine. Allo stesso tempo, i fondi pensione si orienteranno soprattutto sul mercato locale, ha dichiarato, Radu Craciun, direttore per gli investimenti di International Fondo Pe...

Vasilescu: I romeni potrebbero inviare dall’estero circa un miliardo di euro
I romeni che lavorano all’estero potrebbero inviare durante le vacanze di natale circa un miliardo di euro.Lo ha dichiarato il consigliere del governatore della banca centrale, Adrian Vasilescu. “Credo che il denaro proveniente dai romeni residenti all’estero crescerà durante la vacanza di Natale. Arriverà circa un miliardo di euro”, ha affermato Vasilescu, rispondendo ai giornalisti sul valore de...

Il MCTI vuole informare la popolazione sull’influenza dei cellulari sulla salute
Il Ministero della Comunicazioni e della Tecnologia dell’Informazione (MCTI) creerà un gruppo di lavoro che cerca delle soluzioni per informare la popolazione in merito agli eventuali danni prodotti dalle radio frequenze generate dalla telefonia mobili. “Tenuto conto dei segnali ricevuti da parte della gente, preoccupata dai rischi generati dall’esposizione alle onde elettromagnetiche, il minister...

Basescu vuole proporre al Governo la modificazione della legge riguardante gli appalti
Il presidente Traian Basescu ha criticato, durante la sua visita a Madrid, le disposizioni della legislazione romena secondo cui l’esecuzione di un contratto vinto a seguito di una gara d’asta è sospesa nel caso in cui una società contesti la gara d’appalto, precisando che “ insisterà presso il Governo” per modificare questi regolamenti. Il capo dello stato durante il suo viaggio in Spagna ha part...

UE: Il gas dell’Iran non è necessario per l’efficienza del progetto Nabucco
Il metano di provenienza iraniana non è necessario per garantire la convenienza del Nabucco, che prevede la costruzione di un gasdotto tra la Turchia e l’Europa Centrale. Lo ha dichiarato la scorsa settimana il portavoce della Commissione Europea, Ferran Taradellas Espuny. “Per realizzare il progetto Nabucco, non è né cercato, né necessario il gas iraniano. Disponiamo di una quantità di gas suffic...

La Romania – al quarto posto per rapidità di convergenza con la UE
La Romania occupa il quarto posto nella graduatoria dei paesi europei che hanno registrato il più rapido ritmo di convergenza con la UE tra il 2000-2006, preceduta solo dai paesi baltici, ma seguita da Bulgaria, Ungheria e Polonia. Lo riafferma in un studio realizzato dal Fondo Monetario Internazionale (FMI). La velocità media di convergenza registrata nel periodo analizzato è di sei punti. La Bul...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro