No. 309  30 gennaio - 5 febbraio 2008

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
968739


27 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Economia

Il premier Tariceanu afferma che non ci sarà un’ondata di aumenti
Il premier Calin Popescu Tariceanu la scorsa settimana ha affermato a Iasi di non prendere in considerazione le proposte del responsabile del PSD Mircea Geoana relative ad una presupposta crisi monetaria e ha ribadito che non ci sarà un’ondata di aumenti. “L’ondata di aumenti cui fa riferimento Geoana non esiste”, ha affermato Tariceanu. L’unico aumento sicuro e previsto sarà quello del gas. “Il m...


Vosganian chiede a Boc di designare un portavoce capace nei temi economici
Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Varujan Vosganian, ha comunicato al leader del PDL, Emil Boc, che le “visioni” relative al collasso dell’economia devono essere accompagnate da cifre e ha pregato tutti i partiti parlamentari di nominare un portavoce sui temi economici che possa discutere in modo professionista. “Prego l’onorevole Emil Boc e gli altri signori che in futuro si esprimerann...


APIA: Il mercato dell’auto potrebbe crescere del 5%, ma non si esclude una flessione
Il mercato dell’auto potrebbe crescere del 5%, anche se non si esclude un’eventuale flessione. Lo ha dichiarato durante una conferenza stampa il vicepresidente dell’Associazione dei Produttori e degli Importatori di Automobili di Romania (APIA), Brent Valmar. “Sul volume di vendite del prossimo anno vi è del riserbo sul volume delle vendite per il 2008. Inizialmente l’APIA pensava ad una possibile...

Actavis rinuncia alla costruzione di nuove fabbriche in Romania e apre in Italia
Il gruppo farmaceutico islandese Actavis ha rinunciato alla costruzione di una nuova fabbrica di medicine per l’oncologia in Romania, preferendo concludere un accordo con l’americana Pfizer per l’acquisizione di una fabbrica in Italia. “Con l’acquisto della fabbrica di Nerviano, Actavis guadagna tempo e accederà più rapidamente al mercato dei prodotti oncologici. Un progetto Greenfield avrebbe avu...

Nokia attirata in Romania dal clima economico favorevole
Il clima economico favorevole e la stabilità in Romania hanno attratto non solo Nokia, ma numerose altre aziende tedesche. Lo ha affermato l’ambasciatore romeno a Berlino, Bogdan Mazuru, rispondendo a una domanda da parte della pubblicazione Der Tagesspiegel riguardo al trasferimento della fabbrica del produttore finlandese. “Se spariscono i posti di lavoro di Bochum non è colpa della Romania”, ha...

La borsa romena è considerata rischiosa dagli investitori perché giovane e piccola
Il mercato finanziario romeno è considerato rischioso dagli investitori rispetto a quelli di altri paesi perché “piccolo e giovane”. Lo ha dichiarato Henning Esskuchen, il capo della direzione Analisi di borsa della banca austriaca Erste, l’azionista di maggioranza di BCR. “Le blue chips (spesso indicate dagli investitori come titoli a basso rischio) occupano metà della borsa e questo indica le di...

La nuova tassa auto entrerà in vigore dal primo luglio e sarà versata al Fondo dell’Ambiente
La nuova forma della tassa di prima immatricolazione entrerà in vigore il primo luglio e le somme in base alle nuove griglie di calcolo pubblicate dal Ministero dell’Economia e delle Finanze saranno incassate e versate al Fondo dell’Ambiente. Il ministero ha accolto il progetto di ordinanza del governo sulla modificazione della tassa auto, ribattezzata “Tassa sull’emissioni delle automobili”, e il...

Mancano le offerte, Braila organizzerà una nuova gara per la costruzione dell’aeroporto
Il Consiglio Provinciale (CJ) di Braila riprenderà l’asta per la costruzione e gestione di un aeroporto internazionale e modificherà la documentazione, dopo che nemmeno per la seconda gara d’appalto si sono ottenute delle offerte. Lo ha dichiarato il segretario generale Nicu Filote. “Al 21 gennaio, ultimo giorno utile per la presentazione della documentazione, non abbiamo ricevuto alcuna offerta”,...


Isarescu: Credo che il leu abbia le capacità di recuperare e lo farà
La moneta nazionale riuscirà a stabilizzarsi e a recuperare il terreno perduto dopo il forte deprezzamento degli ultimi due mesi, determinato dalle fughe di capitali volatili, ma soprattutto dalle spese di bilancio molto alte. È quanto ha dichiarato la scorsa settimana il governatore della BNR, Mugur Isarescu. “Osservando quanto accade sul mercato valutario, credo che il leu abbia la forza di recu...

Nel secondo semestre 2007, multe da 116.000 lei per le irregolarità nel turismo
La direzione di controllo del Ministero per le Piccole e Medie Imprese, il Commercio, il Turismo e le Professioni Liberali ha verificato, nel secondo semestre dello scorso anno, 500 esercizi del settore turistico, applicando 84 multe per un valore totale di 116.000 lei, e ha ritirato 32 certificati e licenze. “Le irregolarità più frequenti riguardano l’assenza del personale qualificato necessario....

Gli agricoltori non devono restituire le sovvenzioni UE se le irregolarità sono inferiori a 100 euro
Gli agricoltori romeni non dovranno restituire le sovvenzioni della UE assegnate per ettaro di coltivazione se la differenza tra la superfici dichiarata e quella reale corrisponde ad un valore, non più di massimo 50 euro, ma di cento euro. Lo ha comunicato il ministro all’Agricoltura Dacian Ciolos. “La somma limite per la quale non si chiede la restituzione dell’intera sovvenzione è salita da 50 a...

La CE potrebbe approvare il programma di sviluppo rurale entro il 20 febbraio
La CE potrebbe approvare il Programma Nazionale di Sviluppo Rurale (PNDR) entro il 20 febbraio, di modo che i primi progetti potrebbero essere depositati già dal 3 marzo. Lo ha dichiarato, in una conferenza stampa, il ministro dell’Agricoltura, Dacian Ciolos. Il Ministero dell’Agricoltura ha trasmesso alla CE, a dicembre dello scorso anno, la forma rivista del PNDR, programma tramite cui la Romani...

L’instabilità nella zona caspica minaccia il progetto Nabucco
Un mese dopo l’inizio della crisi tra Turkmenistan e Iran, l’instabilità relativa alle esportazioni di gas dall’Asia Centrale è diventata la più grave minaccia per il progetto energetico europeo alternativo al sistema di distribuzione del metano russo. Il Turkmenistan ha fermato, alla fine del mese di dicembre dello scorso anno la distribuzione di circa 23 milioni di metri cubi di gas verso l’Iran...

Tariceanu forma una commissione per garantire approvvigionamento di metano
Il premier Calin Popescu Tariceanu ha costituito una commissione formata dai rappresentanti di diversi ministeri e autorità di regolamentazione, nonché delle compagnie di trasporto e di distribuzione dei gas per garantire approvvigionamento in condizioni di sicurezza. Della commissione fanno parte Viorel Palasca, sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Marian Petrache, segreta...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro