No. 325  28 maggio - 3 giugno 2008

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
968393


32 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Economia

L’AVAS riceve per Avioane Craiova le offerte di Alenia, Aero Vodochody e INAV
L’Autorità per la Valorizzazione dei Beni dello Stato (AVAS) ha ricevuto tre offerte per la cessione della quota dell’80,97% del capitale detenuto presso Avioane Craiova. Gli offerenti sono Alenia Aeronautica (Italia), Aero Vodochody (Repubblica Ceca) e l’Istituto di progettazione nel settore dell’aviazione INAV di Bucarest. La vendita del pacchetto di maggioranza delle azioni si realizzerà median...

L’ANRM, in autunno, metterà all’asta dieci giacimenti petroliferi
L’Agenzia Nazionale per le Risorse Minerarie (ANRM) metterà all’asta, nell’autunno di quest’anno, circa dieci perimetri di esplorazione e sfruttamento di petrolio e gas. Lo ha dichiarato la scorsa settimana il presidente dell’ANRM, Bogdan Gabundeanu “Lanceremo l’annuncio in 2-3 mesi, mentre la gara d’asta inizierà in autunno”, ha affermato Gabundeanu. Questa sarà la nona serie di aste organizzate ...

L’acquisto di MOL da parte di OMV minaccia il progetto Nabucco
L’acquisizione della compagnia energetica ungherese MOL da parte dell’austriaca OMV creerebbe il più grande azionista del progetto di gasdotto Nabucco e gli effetti sul mercato devono ancora essere analizzati. Lo ha ricordato il commissario UE alla Concorrenza Neelie Kroes, rispondendo all’interrogazione scritta dell’eurodeputato romeno Daniel Daianu. “È chiaro che la fusione proposta creerebbe il...

Gli investimenti esteri diretti aumentano del 40% nei primi due mesi dell’anno
Secondo i dati dell’Agenzia Romena per gli Investimenti Stranieri (ARIS), gli investimenti esteri diretti (IDE) in Romania sono ammontati nei primi due mesi dell’anno a 1,2 miliardi di euro, segnando un aumento del 40% rispetto all’analogo periodo del 2007. Lo si apprende dal sito dell’Istituto del Commercio Estero (ICE). Per quanto riguarda l’evoluzione degli IDE per il 2008, ARIS prevede che que...

BCR e BERS hanno concluso un accordo di finanziamento di 20 milioni di euro per i crediti destinati alle PMI
La Banca Commerciale Romena (BCR) e la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) hanno concluso un accordo di finanziamento del valore di 20 milioni di euro. I fondi saranno utilizzati per i crediti destinati alle piccole e medie imprese. L’agevolazione è stata sviluppata con l’aiuto della Commissione Europea, del Governo di Romania, del Ministero dello Sviluppo, dei Lavori Pubblici ...

Alcune città della Romania potrebbero superare la media europea per gli spazi retail
Secondo degli analisti immobiliari, alcune città della Romania potrebbero superare la media europea rispetto alla superficie destinata ai centri commerciali per migliaia di abitanti, se tutti gli investimenti annunciati saranno finalizzati. In realtà, secondo le previsioni degli esperti, solo una parte di questi progetti potrà essere conclusa. “Si è parlato di 140 progetti di retail in Romania, pa...

Convegno sull’agricoltura biologica in Romania
Si è svolto il 16 e 17 maggio 2008 a Tulcea, in Romania un importante convegno sull’agricoltura biologica, organizzato dal Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale (MADR) in collaborazione con la locale Direzione Agricola Sviluppo Rurale di Tulcea, ne dà notizia il sito Greenplanet.net. Il convegno “Agricoltura Ecologica – Presente e prospettive di sviluppo” ha affrontato la situazione a...

Gli agricoltori, fino al 30 maggio, potranno chiedere finanziamenti per i progetti di sviluppo rurale
Gli agricoltori potranno presentare fino al 30 maggio le domande di finanziamento per i progetti destinati alla modernizzazione delle aziende, alla crescita del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali e allo sviluppo dei villaggi, nell’ambito dalla terza sessione di consegna dei progetti del Programma Nazionale di Sviluppo Rurale (PNDR). Le domande vanno presentate presso gli Uffici Prov...

Il Ministero dell’Agricoltura sostiene la reintroduzione della soia ogm
Il Ministero dell’Agricoltura sostiene la reintroduzione delle coltivazioni di soia geneticamente modificata, e per la promuovere questa posizione a Bruxelles avrà bisogno dell’approvazione del Governo, ha dichiarato, la scorsa settimana, Adrian Radulescu, vice del ministro dell’Agricoltura. “La posizione del Ministero dell’Agricoltura mira promuovere le colture con soia modificata geneticamente, ...

Il fondo per i crediti sugli investimenti agricoli sarà aumentato di 730 milioni di lei con le privatizzazioni
Il fondo per la crescita degli investimenti nell’agricoltura, la piscicoltura e la silvicoltura sarà aumentato, grazie alle entrate provenienti dalle privatizzazioni, di 730 milioni di lei, per stimolare il grado di assorbimento dei fondi stanziati tramite il Programma Nazionale di Sviluppo Rurale (PNDR). Secondo un progetto di ordinanza d’urgenza, i fondi supplementari saranno erogati al Minister...

Sovvenzioni agricole: 1,05 milioni di domande, il 15% in meno rispetto alle stime
Gli agricoltori hanno depositato presso l’Agenzia dei Pagamenti e gli Interventi per l’Agricoltura (APIA) 1,05 milioni di domande per ottenere i finanziamenti per ettaro. Il numero delle richieste è sceso del 15% rispetto a quelle presentate lo scorso anno pari a 1,24 milioni. Le 1,05 milioni di domande si riferisce alla superficie totale di 8,723 milioni di ettari. La campagna per la presentazion...

Il livello alto del deficit di conto corrente colloca la Romania tra gli stati più vulnerabili
Secondo Economist Intelligence Unit (EIU), l’alto livello del deficit di conto corrente, alimentato dalla crescita economica accelerata e dall’aumento del consumo, colloca la Romania tra i paesi della regione più vulnerabili all’instabilità economica internazionale. “L’Europa Centrale e dell’Est ha beneficiato della forte crescita dell’euro, anche se in alcuni casi, come Romania e Bulgaria, le ric...

La compagnia elettrica integrata aiuterà la Romania a resistere alla concorrenza sul mercato comune
La creazione della compagnia elettrica integrata aiuterà la Romania a far fronte alla concorrenza presente sul mercato comunitario e aumenterà l’interesse degli investitori, nel caso in cui si decida di privatizzarla. Lo ha dichiarato Ferran Tarradella, il portavoce del commissario all’Energia, Andris Piebalgs. “In principio, non credo che ci saranno dei problemi. È normale che sul mercato europeo...

Le banche prevedono un peggioramento delle offerte per i crediti destinati a imprese e cittadini
Le banche attendono per i prossimi mesi un inasprimento delle condizioni di erogazione dei crediti per le aziende e la popolazione. Lo ha dichiarato il responsabile della direzione di stabilità finanziaria della banca centrale, Ion Dragulin. “La maggioranza delle compagnie, lo scorso anno, hanno ottenuto crediti in valuta, sia sul mercato interno sia all’estero, creando un’esposizione molto alta c...

Triplicata in due mesi la partecipazione straniera ai capitali delle ditte romene
Il valore degli investimenti stranieri nell’apporto al capitale delle società romene nei primi due mesi dell’anno è stato di 793 milioni di euro, un valore di tre volte più alto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati dell’Ufficio Nazionale del Registro del Commercio (ONRC). Nel periodo gennaio-febbraio 2007, il valore del capitale straniero sottoscritto presso le ditte rome...

Tariceanu: In Romania, opportunità straordinarie per l’esportazione della carne
Il premier Calin Popescu Tariceanu ha dichiarato, la scorsa settimana, a Hunedoara, che la Romania rappresenta “una finestra di opportunità straordinaria per l’esportazione dei prodotti di lavorazione della carne” poiché è uno dei paesi d’Europa come meno problemi per la sanità degli animali. “La Romania, sorprendentemente, è uno dei paesi d’Europa con i minori problemi sanitari tra gli animali. D...

Nel 2008, crescita economica in Romania sopra il 7%
Il Prodotto Interno Lordo (PIL) quest’anno registrerà una crescita superiore al 7%, e i risultati saranno ancora migliori se la Romania beneficerà di un buon anno agricolo. Lo ha dichiarato il premier Calin Popescu Tariceanu. Egli ha ricordato che nel primo trimestre è stata registrata una crescita del PIL del 7,5%. “Nel primo trimestre abbiamo avuto una crescita del 7,5% e, cosa interessante, il ...

Vosganian: I prezzi degli immobili dal prossimo anno potrebbero stabilizzarsi
I prezzi del mercato immobiliare potrebbero stabilizzarsi a partire dal prossimo anno, grazie all’aumento dell’offerta, e la dinamica delle attività nell’edilizia continuerà a mantenersi elevata. Lo ha dichiarato il ministro dell’Economia e delle Finanze, Varujan Vosganian. “Sono gli stessi imprenditori a dire che il mercato delle costruzioni scenderà. É probabile che i prezzi non saliranno più mo...

INS: I manager attendono, nel secondo trimestre, maggiori attività nell’edilizia, commercio e servizi
I manager delle società commerciali, intervistati dall’Istituto Nazionale di Statistica, sono del parere che le attività dell’industria manifatturiera, le costruzioni, il commercio al dettaglio e il settore dei servizi registreranno una crescita, tra aprile e giugno, in rapporto ai tre mesi precedenti. Per quanto riguarda l’industria manifatturiera, le stime di aprile evidenziano il mantenimento d...

Il mercato immobiliare offre ancora molte opportunità a causa del deficit di appartamenti
Il mercato immobiliare sarà influenzato, nel breve periodo, da voci che potrebbero far scendere i prezzi nel settore residenziale e commerciale, ma nel lungo periodo il settore assicura opportunità a causa del deficit, lo ha dichiarato Bogdan Georgescu, managing director della compagnia Colliers. “Nel breve periodo, il mercato avrà un andamento altalenante, ma nel lungo periodo si stabilizzerà e l...

BRD: La crescita della trasparenza del mercato immobiliare è necessaria e può evidenziare i prezzi reali
La crescita del grado di trasparenza sul mercato immobiliare della Romania potrebbe evidenziare i prezzi reali delle abitazioni, questa essendo una misura più che necessaria, ha dichiarato l’economista capo della BRD, Florian Libocor. “La trasparenza del mercato immobiliare è non solo necessaria, ma anche benefica, perché può portare a galla tutti gli elementi collegati all’offerta, alla domanda e...

La riserva di uffici nella Capitale copre metà della domanda di 2,5 milioni di mq
La ricerca di spazi per uffici a Bucarest è di circa 2,5 milioni di metri quadri, circa il doppio degli spazi disponibili che ammontano a 1,2 milioni di metri quadri, che potranno crescere fino a 500.000 metri quadrati entro la fine dell’anno. È quanto afferma l’immobiliare Coldwell Banker Affiliates of Romania. “Le zone centrali e nord della Capitale rimangono in testa alle preferenze delle impre...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro