No. 100  21-27 maggio 2003

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
960684


17 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Grazie!

    Questa è l’edizione numero 100 del nostro giornale. Non nascondiamo di essere fieri del traguardo raggiunto e desideriamo moltiplicare questo numero 100 per almeno… cento volte. Il merito non è solo nostro. Esso appartiene, nella stessa misura, ai nostri lettori. Per questa ragione, nell’ora del nostro “centenario”, desideriamo dirvi solamente: Grazie!

Il Gazzettino Romeno


Indietro verso il comunismo

    Durante il regime comunista, i romeni (e non solo, ma di loro parliamo) non hanno saputo cosa fosse la libertà di associazione. Per contro, imposero loro, ed in modo piuttosto categorico, l’obbligo di associazione. Dal punto di vista politico, l’associazionismo iniziava in età precoce, fin dall’asilo, dove i bambini venivano organizzati in raggruppamenti di “falchi della patria”. Poi, una volta a scuola e superate le prime due classi, si “promuoveva” verso un’altra struttura: l’organizzazione dei “pionieri”, in cui si rimaneva fino alla fine del liceo, quando si sarebbe diventati “giovani comu ...

 vai 


Legislatore previdente

    Come si conviene alle meglio organizzate famiglie, pluritentacolari e non, anche quelle dell’apparato romeno si stanno preparando ad un’estate molto calda. Al contrario di quanto si potrebbe pensare, il caldo al quale ci riferiamo è un caldo di piombo. Forse è solamente un’impressione ma quale sarebbe il motivo per cui il Governo sta elabrando un progetto di legge con il quale autorizzerà i direttori delle società di stato, leader sindacali ed altri dignitari, se lo richiederanno, a portare delle armi. La coincidenza è che tra pochi mesi, meno di due, verranno licenziati altre 20.000 dipendent ...

 vai 


Visita ufficiale di Adrian Nastase in Italia
Alla fine della scorsa settimana, il premier romeno Adrian Nastase ha effettuato una visita ufficiale in Italia. Tenuto conto del prossimo insediamento dell’Italia alla presidenza dell’UE, lo scopo principale della visita è stato di natura politica. In questo senso, sapendo che questo è il “cruccio” dei romeni, il messaggio principale trasmesso dal premier italiano Silvio Berlusconi al suo omologo...


Stefano Ronca ha iniziato la sua missione in Romania
L’adesione rapida e completa della Romania alla UE rappresenterà una delle priorità del Governo italiano, assieme al periodo di presidenza italiana dell’Unione Europea, che comincerà l’uno luglio, ha dichiarato, all’inizio della scorsa settimana, il nuovo ambasciatore italiano a Bucarest, Stefano Ronca, nell’occasione della presentazione delle lettere di accredito al ministro degli Esteri di Roman...


Ion Tiriac conduce il Consiglio consultivo degli uomini d’affari per la promozione degli investimenti stranieri in Romania
Il Consiglio consultivo degli uomini d’affari per la promozione degli investimenti stranieri in Romania è un nuovo organo creato nell’ambito dell’Agenzia Romena per gli Investimenti Stranieri (ARIS), e rappresenta un’interfaccia tra la realtà imprenditoriale romena e quella straniera, allo scopo di attirare e promuovere nuovi investimenti stranieri nel nostro paese. Presidente di questo nuovo cons...


Il presidente Ion Iliescu chiede misure per modernizzare l’agricoltura
Il presidente Ion Iliescu ha affermato, la scorsa settimana, durante un dibattito dedicato ai problemi dell’agricoltura nel contesto dell’integrazione e della globalizzazione, che bisogna prendere delle misure per modernizzare l’agricoltura delle campagne romene e per sostenere i produttori agricoli. Il capo dello stato ha precisato che, a causa del lungo inverno e del brusco passaggio dalla stagi...

Il casellario fiscale – un ostacolo per gli investimenti stranieri?
Ci sono voluti due anni affinché una vecchia promessa delle autorità romene divenisse realtà. La promessa si riferiva all’istituzione del casellario fiscale per le ditte che operano sul territorio della Romania ed aveva per scopo di aiutare gli imprenditori ad ottenere maggiori informazioni in merito alla serietà dei potenziali partner d’affari. In questo senso, il casellario fiscale avrebbe aiuta...

Disputa politica sulla vicenda del canone radio-TV
Fin dalla sua istituzione da parte del Governo, la tassa radio-TV, obbligatoria per tutte le persone fisiche o giuridiche e da pagarsi al momento del versamento della bolletta dell’energia elettrica, ha sollevato numerose proteste, sia tra i cittadini, sia tra gli imprenditori, soprattutto tra quelli delle piccole e medie aziende, dove esistono poche sedi dotate di radio o televisori. Tra le varie...


Il parere dell’ANEIR: le privatizzazioni hanno degradato l’offerta dell’export romeno
Le privatizzazioni e gli investimenti stranieri realizzati fino ad oggi in Romania hanno portato al “degrado” dell’offerta dell’export dei produttori locali, ha dichiarato il segretario generale dell’Associazione Nazionale degli Esportatori e degli Importatori di Romania (ANEIR), Mihai Ionescu. “La stragrande maggioranza delle acquisizioni sono state fatte per accaparrarsi il mercato interno. I mo...


I negoziati con l’UE saranno influenzati dallo sviluppo della riforma in agricoltura
Il successo dei negoziati con l’Unione Europea relativi al capitolo “Agricoltura” dipende in grossa misura dal grado di implicazione dei fattori che si occupano di questo settore, ha dichiarato il ministro dell’Agricoltura, Ilie Sarbu. “Bisogna responsabilizzare tutti i fattori che si occupano del settore agricolo, perché per quanto importanti siano i fondi accordati dalla UE non possiamo lavorare...

Dracula Park è entrato nell’Associazione Internazionale dei Parchi di Divertimenti
Anche se è ancora in fase di progetto, e circondato da polemiche, Dracula Park è diventato membro dell’Associazione Internazionale dei Parchi di Divertimenti (IAAPA), mediante la firma dell’accordo di affiliazione avvenuta la scorsa settimana a Washington, da parte del ministro del Turismo, Dan Matei Agathon e J. Clark Robinson, presidente dell’organizzazione. “Il presidente J.Clark Robinson ci ha...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro