No. 142  21-27 aprile 2004

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
960723


26 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Sinceramente, sulla Giustizia romena

    In Romania non passa settimana in cui non si organizzi un convegno. Due. Tre. Anche più, e tutti su temi che dovrebbero far tremare le vene ai polsi, poiché si riferiscono – obbligatoriamente! – ai grandi problemi del paese. Evidentemente, in questi interminabili incontri, tutti i problemi sono “dibattuti” solo in termini generali, ma ciò non scoraggia gli organizzatori, la cui principale preoccupazione è solo la spendere i fondi, di solito “europei”, stanziati. Tuttavia esistono anche delle eccezioni. Poco prima di pasqua, l’Istituto Socialdemocratico “Ovidiu Sincai” ha organizzato a Bucarest ...

 vai 


Arriva il circo!

    Rientrati con forze fresche dalle vacanze di Pasqua, i leader dei partiti politici romeni si sono gettati in una nuova disputa “all’ultimo sangue”, colorata da accuse reciproche e minacce, proprio come si conviene a dei politici in piena campagna elettorale. Il tema della disputa, però – come prevedibile – non riguarda i programmi economici, fiscali o sociali. Non riguarda nemmeno i successi realizzati dai vari governi. Niente di tutto ciò. Riguarda i possibili brogli nelle prossime elezioni. In sostanza, in un paese con alle spalle un decennio e mezzo di democrazia, in un paese in cui le forz ...

 vai 


Alcuni di loro

    Oramai ci stiamo abituando alle notizie che riguardano romeni che vengono arrestati per borseggio o per altre bravate che sarebbe troppo lungo riepilogare. Molti di questi uomini e molte di queste donne assomigliano ai primi italiani che si sono mossi verso la Romania oltre dieci anni fa. Non avevano molto da perdere ed anche se non si tratta della totalità dei casi, hanno rappresentato sicuramente una grande maggioranza. Il sole tramonta e risorge proponendo nuovi scenari e nuove idee. Il tutto è riconducibile a nuove situazioni che da sempre si propongono quasi ingenuamente, assecondando ide ...

 vai 


Un’altra ditta italiana alle prese con una privatizzazione controversa
Da tre mesi e più, i giornali riportano numerosi dettagli in merito ad una nuova privatizzazione che ha sollevato parecchi punti interrogativi. L’interesse attorno a questa vicenda è grande anche perché la privatizzazione riguarda un’impresa di stato che, nel 1990, deteneva il monopolio sul mercato autoctono per un prodotto con acquirenti sicuri: le sigarette. Privatizzata due volte, la Società Na...

Il presidente del Consiglio Provinciale Brasov: Landini ha rinunciato all’acquisto di Tractorul
La compagnia italiana Landini ha rinunciato all’acquisto della società Tractorul Brasov, ha dichiarato, la scorsa settimana, in una conferenza stampa, il presidente del Consiglio Provinciale Brasov, Aristotel Cancescu. “È chiaro che la Landini ha rinunciato all’intento di partecipare alla privatizzazione della Tractorul. Ho informazioni sicure sul fatto che non presenteranno altri investitori e ch...

Poiché lo stato romeno si è rivelato un pessimo manager, un’azienda italiana conquista l’ovest e il sud della Romania
Rinviata per lungo tempo, la privatizzazione del settore energetico romeno è entrata in dirittura finale. In gioco è rimasto un solo offerente, il gruppo italiano ENEL. A dispetto della tendenza di alcuni paesi europei che vogliono conservare ad ogni costo il controllo sul settore energetico, alla Romania è stata imposta, come condizione essenziale per l’integrazione nell’Unione Europea, la privat...


Dal 2005, le ditte potranno optare tra le agevolazioni sull’imposta sul profitto
Le ditte avranno la possibilità di optare, dal primo gennaio 2005, per la non imposizione del profitto rinvestito o per l’utilizzo dell’attuale agevolazione, che permette l’ammortamento accelerato delle somme rinvestite, ha annunciato il premier Adrian Nastase. Egli ha affermato, alla fine di un incontro a Palazzo Victoria con il presidente del Partito Umanistico Romeno, Dan Voiculescu, che l’Esec...


I lavoratori della Dogana e della Guardia di Finanza avranno uno statuto speciale
Gli ispettori della Guardia di Finanza ed i lavoratori doganali saranno assunti come funzionari pubblici a statuto speciale, come avviene per i dipendenti del Ministero dell’Amministrazione e degli Interni, e in questo modo potranno ottenere un salario migliore, ha dichiarato il ministro dell’Autorità Nazionale di Controllo, Ionel Blanculescu. “Non posso parlare della lotta alla corruzione nella D...

Il settore petrolifero, l’ambito principale per il riciclaggio di denaro
L’ambito principale per il riciclaggio del denaro in Romania è rappresentato dai prodotti petrolieri e dal loro traffico, ha dichiarato il capo servizio del Dipartimento di Analisi Preliminare dell’Ufficio Nazionale per la Prevenzione e la Lotta al Riciclaggio di Denaro Mircea Pascu. Pascu ha presentato un rapporto da cui risulta che un’altra modalità scoperta per il riciclaggio di denaro è l’util...


Terra romena – equazione con molte incognite
La primavera sorprende la Romania in una situazione abbastanza spiacevole dal punto di vista dell’agricoltura. A livello internazionale, si annuncia l’inizio delle ostilità per il negoziato del capitolo agricoltura con l’UE. I negoziati si annunciano duri, se teniamo conto che i paesi che aderiranno all’Unione dal prossimo primo maggio, hanno dimostrato ai vecchi membri che dai negoziati fino ai f...

I deputati hanno deciso l’esenzione dai debiti fiscali per le ex IAS
I deputati hanno adottato la proposta legislativa di sei parlamentari del PSD, con cui si stabilisce l’esenzione dal pagamento degli obblighi fiscali restanti, delle penalità e degli interessi di mora esistenti fino alla firma del contratto di privatizzazione, per le società commerciali dell’agricoltura. Stando al progetto di legge iniziato da Viorel Hrebenciuc, Constantin Selagea, Tiberiu Sarcea,...

S&P: L’adesione nel 2007, un obiettivo realizzabile per la Romania
Gli attuali membri dell’Unione Europea sembrano manifestare un appoggio politico solido all’integrazione della Romania e della Bulgaria nel gennaio 2007, lo afferma Standard & Poor’s, che però ribadisce le incertezze connesse alla data di adesione dovute alle dinamiche interne dell’UE. Il rapporto dell’agenzia di valutazione finanziaria evidenzia che la decisione sull’adesione si prenderà nel mome...

Il Codice Fiscale – visto attraverso lo “specchio” delle Norme metodologiche di applicazione (II)
L’imposta sui redditi
Il Codice Fiscale considera redditi imponibili il denaro incassato da assicurazioni di qualunque tipo che rappresentano rimborsi, somme assicurate, nonché qualunque altro diritto, fatta eccezione dei guadagni dalle società di assicurazione a seguito della sottoscrizione di una polizza assicurativa in occasione di un ammortamento. Le Norme metodologiche precisano che: n...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro