No. 179  16-22 febbraio 2005

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
961076


27 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




La delegazione FMI è partita. Arrivano gli aumenti

    Da più di dieci anni, ogni vista in Romania di una delegazione del Fondo Monetario Internazionale provoca preoccupazioni nella società romena, sia tra i semplici cittadini, sia nel mondo delle imprese. Il motivo? Perché ogni visita, cioè ogni negoziato fa scattare delle nuove restrizioni, nuove tasse e imposte, nuovi tagli di posti di lavoro. Due settimane fa, con un eccesso di populismo difficilmente comprensibile, il premier Calin Popescu Tariceanu, rispondendo a chi gli chiedeva se il Fondo Monetario fosse d’accordo con l’aliquota unica del 16%, sentenziava: “L’FMI non detta la politica del ...

 vai 


Un governo di amatori

    Nel momento in cui il nuovo Governo ha deciso di introdurre l’aliquota unica d’imposta, i dati ufficiali forniti dal Ministero delle Finanze affermavano che l’applicazione della nuova quota creerà un “buco” nel bilancio di circa 30.000 miliardi di lei. Questa cifra è stata ripetuta più volte in commenti e analisi, ufficiali o dei mass media, poi, dopo l’avvio dei negoziati con il Fondo Monetario Internazionale, è stata modificata. I rappresentanti del Fondo avevano altre cifre e i negoziati sono partiti da questi numeri, non da quelli del Governo romeno. Il risultato? Su richiesta dell’FMI, so ...

 vai 



Il primo membro di punta del nuovo governo accusato di “dispotismo”: il ministro della Difesa
A metà della scorsa settimana, durante il suo primo incontro in teleconferenza con i prefetti, il premier Calin Popescu Tariceanu ha tuonato ricordando ai suoi rappresentanti territoriali che non tollererà l’apparizione di nuovi despoti locali, dopo la caduta di quelli del PSD. La minaccia è stata apprezzata da tutti e ampiamente riportata sui giornali, due giorni dopo, però, gli stessi giornali a...


Cozmin Gusa e il suo gruppo sono stati esclusi dal PD
A seguito dello scandalo collegato al nome di Cozmin Gusa (presentato nella scorsa edizione del nostro giornale), la segreteria generale nazionale del PD ha deciso di ritirare l’appoggio politico accordato ai deputati Cozmin Gusa, Aurelian Pavelescu e Lavinia Sandru. Inoltre, i vertici del partito hanno raccomandato alle organizzazioni di cui sono membri i tre deputati di espellerli entro una sett...

Il risultato dei negoziati con FMI – lettera supplementare, senza memorandum
Le autorità romene non hanno concluso con i rappresentanti il Fondo Monetario Internazionale un nuovo memorandum supplementare, ma solo una lettera d’intenti aggiuntiva, in cui il Governo si impegna ad effettuare la una prima manovra correttiva di bilancio entro la fine di febbraio. Da quanto trapelato dai negoziati sembra che i rappresentai del Fondo desiderano questa manovra per essere certi che...

Dopo la missione FMI, l’inflazione rimane una grande incognita per gli analisti
Gli obiettivi macroeconomici negoziati con il Fondo Monetario Internazionale rappresentano delle condizioni accettabili, con reali possibilità di essere rispettate, mentre la principale incognita è rappresentata dall’inflazione, questo è il parere di molti analisti economici. Le misure sottoscritte dal Governo con la lettera di accordo supplementare sono considerate necessarie per coprire le event...

Traian Basescu, sulle orme di Adrian Nastase rispetto al numero di case
La scorsa settimana, la stampa ha presentato alcuni dati da cui si desumeva che il presidente Traian Basescu avrebbe beneficiato di parecchie abitazioni, più di quante permette la legge. Basescu, dunque, sarebbe sulle orme di Adrian Nastase, criticato più volte per fatti simili e soprannominato “Nastase quattro case”. Per replicare alle accuse, la Presidenza ha rilasciato un comunicato ufficiale, ...


Rusanu: L’aumento delle imposte è determinato dalle azioni di BNR e vecchio governo
L’aumento del deficit di conto corrente, che ha determinato delle misure di aumento di alcune imposte e tasse, è stato generato in gran parte dalla liberalizzazione troppo brusca del corso valutario da parte della Banca Nazionale di Romania (BNR), ha affermato il deputato Dan Radu Rusanu, vicepresidente della Camera. Secondo l’ex presidente della Commissione di politica economica della Camera dei ...

L’imposta sulle transazioni immobiliari potrebbe scoraggiare le operazioni speculative
Secondo alcuni analisti, l’imposta sulle transazioni immobiliari effettuate dalle persone fisiche e l’aumento dell’imposta sui trasferimenti realizzati dalle società potrebbe portare alla diminuzione temporanea dei prezzi degli immobili e delle operazioni speculative. “La prima reazione dei proprietari sarà di volere vendere prima dell’introduzione dell’imposta. In questo modo, grazie all’aumento ...


I contratti con Bechtel ed EADS potrebbero essere annullati se non rispettano i prezzi di mercato
Il presidente Traian Basescu ha dichiarato, la scorsa settimana, che l’Esecutivo analizzerà tutti i contratti conclusi senza gara d’appalto, e le ditte cui sono stati attribuiti dovranno “rispettare i prezzi del mercato”, in caso contrario gli accordi verranno annullati. Il capo dello stato ha precisato, durante la tavola rotonda con gli imprenditori organizzata da “Business Review”, che l’Esecuti...

Ancora un tentativo fallito di unificare i rappresentanti delle imprese
I rappresentanti delle imprese di Romania hanno discusso, la scorsa settimana sulla creazione di un “ombrello” sotto cui riunire tutte le confederazioni degli industriali di Romania, senza però giungere ad un accodo. I leader delle confederazioni imprenditoriali hanno firmato un protocollo nel quale sostengono di volere unire le loro organizzazioni, ma la data in cui si compirà questo passo e la d...


Barbu: Il Codice del Lavoro modificato deve essere adottato dal Parlamento entro il primo luglio
La scorsa settimana, il ministro del Lavoro, Gheorghe Barbu, ha precisato che il progetto per la modificazione del Codice del Lavoro deve essere adottato dal Governo e presentato in Parlamento a marzo, affinché, entro il primo luglio, questo possa essere discusso e approvato dalle Camere e poi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale egli ha ricordato che questi sono i tempi convenuti con il Fondo Mone...

La Valle dello Jiu, una zona che continua ad attendere investitori stranieri
La Valle dello Jiu è una delle zone della Romania in cui da anni la disoccupazione supera il 50% e decine di migliaia di uomini vivono sotto la soglia della povertà. Si tratta di un’area mineraria che sopravvive solo con i sussidi statali dove fonti di reddito sicure non esistono. Dopo la ristrutturazione del 1997, “pensata” dal Governo Ciorbea, molte miniere sono state chiuse senza offrire delle ...

Norme metodologiche di applicazione della Legge n. 571/2003 relativa al Codice Fiscale (30)
Codice Fiscale:
Accesso alle informazioni relative alle imposte e alle tasse locali
Art. 289. – Le autorità dell’amministrazione pubblica locale hanno l’obbligo di assicurare l’acceso alle informazioni relative alle imposte e alle tasse locali.
Norme metodologiche:
239. Le autorità dell’amministrazione pubblica locale sono obbligate ad a garantire l’accesso illimitato...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro