No. 40  6-12 febbraio 2002

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
961172


25 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Continuazione romena di un celebre sceneggiato italiano: la piovra

    Il quotidiano “Evenimentul Zilei” ha rivelato una verità ignorata dalle autorità romene: la mafia siciliana si è infiltrata nell’economia romena e ha raggiunto i vertici della politica. Mentre le istituzioni romene mantengono il silenzio, le autorità italiane confermano le rivelazioni di Evenimentul Zilei




A metà della scorsa settimana, il noto quotidiano romeno Evenimentul Zilei ha pubblicato la prova più evidente del fatto che la corruzione in Romania non è solo una faccenda interna, consumata tra i confini di un paese che si confronta da un decennio con un’interminabile transi ...

 vai 


Dieci anni perduti

    A metà della scorsa settimana, il Partito Sociale Democratico e l’Unione Democratica dei Magiari di Romania hanno firmato il protocollo di collaborazione per il 2002. A differenza di quello dello scorso anno, l’attuale accordo è più chiaro, affrontando dei problemi precisi, tanto da permettere al PSD di assicurarsi il concorso totale dell’UDMR in Parlamento (tramite il protocollo l’UDMR si impegna a non sostenere nemmeno un’iniziativa dell’opposizione, in questa categoria rientrano anche le mozioni semplici), offrendo in cambio il consenso per alcune agevolazioni supplementari accordate all’et ...

 vai 


La società civile

    Abbiamo già altre volte affrontato un problema che in Romania è, a quanto pare, un problema endemico. Come tutti coloro i quali leggono dei quotidiani, delle riviste, o quant’altro sia il frutto di un pensiero, anche noi accettiamo un diverso punto di vista, un’altra visione della realtà, che con critica analisi potrebbe servire alla formazione od al completamento di un’opinione, di un giudizio. Il male endemico in Romania, il bubbone che risiede nelle volontà di molti, così impropriamente definiti, giornalisti, permette la formulazione di idee, ed articoli, non generati dalla vera luce della ...

 vai 



Decisioni governative nel settore economico
A metà della scorsa settimana, il Governo ha adottato due Ordinanze d’urgenza per il settore economico, la prima è tesa, secondo le dichiarazioni ufficiali, a “mettere ordine” nel processo di privatizzazione, mentre la seconda regola le procedure di fallimento delle ditte, attualmente molto complicate. Sebbene le buone intenzioni del Governo non possano essere contestate, alcuni osservatori econom...

La fragilità del pianeta, discussa al Forum Economico Mondiale
Il Forum Economico Mondiale ha scelto come luogo per l’edizione del 2002, New York, città martire a seguito degli attentati dell’11 settembre. Il tema di quest’anno del forum è “Sapere dirigere in periodi delicati: una visione per un futuro comune”. Per la prima volta nei suoi 32 anni di storia, il Forum ha rinunciato all’elegante cittadina montana di Davos, nella Svizzera orientale, a favore dell...


Una legge per la tranquillità dei dignitari e per mettere a tacere la stampa?
Per qualunque osservatore della società romena è diventato evidente che il primo mese del 2002 potrà essere ricordato come il “mese delle rivelazioni”. In pratica, la stampa abbonda di rivelazioni su illegalità o immoralità (ma visto che tra illegale e immorale la distanza è breve, si tratta di vicende di pari gravità) commesse da vari uomini politici o funzionari che occupano posizioni dirigenzia...


La forza lavoro sulle bancarelle
Di fronte allo scandalo scoppiato a Timisoara, che ha coinvolto qualche centinaio di lavoratori romeni pronti a partire per un impiego in Italia, ci sembra opportuno analizzare come si realizzano le intermediazioni della forza lavoro in Romania per lo spazio Schengen. La parte legale delle cose è nettamente sovrastata da quella al “nero”: oltre che con le ditte accreditate, si va a lavorare all’es...


Il Corriere della Sera, The Independent: L’Italia ha superato la fase d’isolamento nell’Unione Europea
Pezzo per pezzo, il mosaico europeo del presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Silvio Berlusconi, è stato completato secondo le previsioni. Secondo il Corriere della Sera, l’Italia ha registrato un successo politico ineguagliabile alla riunione dei ministri degli esteri dell’Unione Europea della scorsa settimana, a cui Silvio Berlusconi ha partecipato come ministro degli Esteri ad interim...


L’Italia utopica di Papa Giovanni Paolo II – senza divorzi, aborti e anticoncezionali
Immaginate un paese in cui sia vietato il divorzio, l’aborto e gli anticoncezionali, in cui i principi religiosi siano trasformati in articoli per una nuova Costituzione, dove tutto ciò che è considerato peccato per la Chiesa diventi reato per i Tribunali. Nell’attuale contesto politico, di certo un simile stato sarebbe definito “fondamentalista” o addirittura “talibano”. In realtà, si tratta dell...

Il ministro dell’Integrazione ha firmato l’accordo per il finanziamento SAPARD
Il ministro dell’Integrazione Europea, Hildegard Puwak, e il commissario europeo Franz Fischler hanno firmato, a Bruxelles, l’Accordo Annuale tra la Romania e la Commissione Europea per il finanziamento del, programma SAPARD per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, che stabilisce l’impegno finanziario dell’UE per la Romania nell’anno 2002. La Romania riceve, in principio, per il 2001, 156.328.303 d...

Anomalie legislative
Da parecchi anni – troppi, ahi me- si afferma che lo stato romeno è povero, che il bilancio è povero, che il bilancio per la previdenza sociale è povero e che tutto il peso per eliminare questa povertà è lasciato sulle spalle delle società commerciali con capitale privato, che devono risolvere la mancanza di mense, dispensari e ambulatori medici, asili, strutture sportive, abitazioni per i giovani...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro