No. 88  19-25 febbraio 2003

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
961211


31 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Bilancio a metà del mandato

    Il primo ministro AdrianNastase ha sostenuto, a metà della scorsa settimana, di fronte alle Camere riunite del Parlamento, un discorso dedicato alla politica del Governo applicata tra il 2001 e il 2002 e ha presentato le principali priorità economiche e sociali per il 2003 e il 2004. L’intervento del premier in Parlamento, in realtà, si è concentrato sul bilancio dei primi due anni di governo socialdemocratico, a partire dalle componenti economiche e sociali per giungere all’evoluzione e alle strategie adottate in politica estera. In questa occasione, il Governo ha pubblicato un volume intitol ...

 vai 


Le acque basse e torbide dell’opposizione

    Per un osservatore poco attento il più recente sondaggio elettorale compiuto da un istituto specializzato non sembra rivelare delle sorprese. Forse solo il calo massiccio delle preferenze per il PSD e per il premier Nastase potrebbe essere considerato preoccupante per il partito di governo, anche se in realtà rappresenta l’effetto di un inverno molto rigido, di bollette per il riscaldamento e l’acqua molto salate e, probabilmente, della mediatizzazione da parte di stampa e televisione del conflitto esistente tra premier e capo dello stato, da cui il presidente Iliescu ne esce sempre vincitore, ...

 vai 


Le regole scritte

    Sono infinite le strade che portano alla soluzione e non parliamo di quella finale. In questi giorni a Timisoara, si sono svolti due incontri, promossi da alcune società di rango. L’ospite il rappresentante del Governo nella Regione, invitati i rappresentanti del Ministero delle Finanze locali, scopo capirsi. I problemi, lo sappiamo sono infiniti. Se poi li misceliamo con quella moltitudine di pratiche “alla latina” tutto diventa, praticamente impossibile. Da quando grossi gruppi internazionali si sono decisi ad investire in Romania, alcune regole, che per anni sono state seguite alla lettera, ...

 vai 


Patto politico per il sostegno dell’adesione della Romania all’UE
Il presidente Ion Iliescu e i rappresentanti dei partiti parlamentari hanno firmato, alla fine della scorsa settimana, durante il Forum per il sostegno al processo di adesione all’UE, “Il patto di azione solidale per l’adesione della Romania all’Unione Europea”. Il documento prevede l’armonizzazione della legislazione romena a quella comunitaria al fine di adempiere i criteri per rendere la Romani...

Il PSD inizia a mettere in pratica le richieste del presidente Iliescu
Come riportato la scorsa settimana, il presidente Ion Iliescu, durante la riunione tra vertici e parlamentari del PSD, si è espresso in toni molto duri, chiedendo ai presenti di decidere se rimanere uomini d’affari o politici, avendo constatato numerosi casi in cui rappresentanti del PSD hanno utilizzato la propria posizione politica per influenzare l’attività delle proprie società commerciali o q...

La BNR: “La modificazione del regolamento valutario mira all’eliminazione della burocrazia”
La modificazione del regolamento valutario, approvata recentemente dalla Banca Nazionale di Romania (BNR), mira all’eliminazione della Burocrazia nelle operazioni valutarie, dichiara, in un’intervista concessa alla Mediafax, Alexandru Matei, consigliere presso la BNR. Per Matei, la BNR è stata obbligata a modificare il regolamento a seguito dell’abrogazione, da parte del Governo, dell’Ordinanza 18...


Dinu (“Dogana”) Gheorghe – nel mirino della PNA
L’ex capo delle dogane, Dinu Gheorghe, soprannominato Dinu “Dogana”, secondo delle fonti ufficiose, è entrato nel mirino della Procura Nazionale Anticorruzione e la sua convocazione di fronte ai magistrati sarebbe imminente. Questi avrebbero fatto una connessione tra le numerose denunce contro Dinu Gheorghe (comprese le informazioni apparse su Internet) e vari casi giudiziari in cui sono implicati...

Il PNL considera inapplicabili i decreti attuativi dell’ordinanza sull’imposta sui redditi
Le norme di attuazione dell’Ordinanza 7/2001 relativa all’imposta sui redditi sono “inapplicabili” e l’atto normativo in questione rappresenta “un’aberrazione” che darà vita a enormi abusi e ad interpretazioni fallaci, ha dichiarato il deputato liberale Dan Radu Rusanu, presidente della Commissione di politica economica nell’ambito della Camera dei Deputati. “Fino all’ultimo momento abbiamo sperat...


Tanasescu: “Il passaggio all’euro quale moneta di riferimento deve essere analizzato con molta attenzione”
La decisone di passare all’euro quale la moneta di riferimento per il corso di cambio del leu è positiva, ma deve essere analizzata “con molta attenzione, per stabilire le implicazioni sui valori dell’inflazione e sugli indicatori macroeconomici, ha dichiarato il ministro delle Finanze, Mihai Tanasescu. “Avrò delle discussioni con il governatore della Banca Nazionale di Romania (BNR), Mugur Isares...


L’economia dell’Europa dell’Est lascia alle spalle i risultati dell’Occidente
Quando il segretario americano della Difesa Donald Rumsfeld ha cercato di fare una distinzione tra la “Vecchia Europa”, rappresentata da Francia e Germania, e la “Nuova Europa” delle democrazie dell’Est, egli ha subito parecchie critiche, si spiega in un articolo del Washington Post. Gli europei hanno creduto che Rumsfeld tentasse di dividere il vecchio continente in scettici e sostenitori della p...

Fitch: “Il rallentamento della crescita economica nel caso di una guerra in Iraq potrebbe riflettersi anche sulla Romania”
L’economia romena potrebbe essere danneggiata dal rallentamento del ritmo di crescita dell’economia globale e della sfiducia degli investitori nell’eventualità di una guerra contro l’Iraq e a causa dell’aumento del prezzo del petrolio, con effetti negativi sull’andamento del prodotto interno lordo, dell’inflazione e della bilancia dei pagamenti, ha dichiarato Edward Parker, analista per la Romania...

Le disposizioni circa il calcolo dell’imposta sui vantaggi in natura entrano in vigore quest’anno
Le norme di applicazione dell’Ordinanza 7/2001 relative all’imposta sui redditi, in cui si stabiliscono le modalità per il calcolo del tributo sui vantaggi in natura ricevuti dai salariati, come ad esempio i premi assicurativi e l’utilizzazione dei veicoli di servizio, entrano in vigore dall’inizio di quest’anno. L’Ordinanza 7/2001 circa l’imposta sui redditi è stata approvata tramite la Legge 493...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro